Un’igiene orale trascurata può portare all’accumulo di placca e tartaro e alla conseguente presenza di microrganismi dannosi per i tessuti gengivali e ossei che circondano il dente.

Questi tessuti possono quindi ammalarsi e sviluppare la cosiddetta malattia parodontale che porta a una degenerazione di questi tessuti e al rischio di perdita dei denti.

Se intercettata nella sua fase più precoce (gengivite), la malattia parodontale può essere risolta con una seduta di profilassi e igiene professionale. Se invece si trova già a uno stadio più avanzato (parodontite), bisognerà intervenire in modo più profondo.

Ecco perché è importante concordare insieme al nostro personale specializzato un programma di controlli periodici che permettano di monitorare anche lo stato di salute delle vostre gengive, per affrontare in modo tempestivo eventuali anomalie riscontrate.

Gaetano Noè
Gaetano Noè
Odontoiatra